Eventi 2017

Datacenter Experience 2017

Milano - 14 Marzo 2017

 

>> Elenco eventi 2017

Con il patrocinio di:

assintel

Sponsor

BACKMANN Brocade BTICINO DATA4 Piller Rittal

Expo

Attiva Evolution Austin Hughes ERREVI LANDE ITALY RARITAN Riello UPS Rosenberg OSI SIEL + EMICON Tecnosteel VERTIV
 

08.30 – Registrazione dei partecipanti

09.00 – Benvenuto e apertura dei lavori a cura di Marcello Maggiora, Politecnico di Torino

09.20 – Industry 4.0 
Cesare Verona, Aurora Penne

09.45 – IoT e Industry 4.0: i nuovi trend per l’infrastruttura tecnologica
Mentre nel mondo industriale, soprattutto grazie alla spinta dei piani per l’Industry 4.0, le infrastrutture tecnologiche vivono una diversificazione necessaria a fronteggiare l’esigenza nascente di architetture “on premise”  di edge computing e le architetture in cloud vengono sempre più aggregate in mega Data-Center, i mercati Enterprise ed SMB guidano lo sviluppo di soluzioni Smart standardizzate, che garantiscono la flessibilità necessaria per implementazioni rapide e sicure in un contesto performante ed in rapida evoluzione. 
Alessio Nava, Rittal

10.10 – UPS senza batterie per infrastrutture critiche più efficienti e compatte
I vantaggi che derivano dall'utilizzo di UPS con flywheel rispetto alle tecnologie tradizionali a batteria si possono riassumere nei seguenti punti.
Innanzitutto eliminando le batterie come sorgente di riserva, le unità occupano uno spazio notevolmente inferiore; in secondo luogo non necessitano del condizionamento dei locali e la presenza di luoghi con pericolo di esplosione come i locali batteria; infine la maggiore vita attesa del flywheel (20 anni) rispetto alle batterie consente un notevole risparmio nel ciclo di vita dell'impianto. Considerato che più del 50% dei downtime è dovuto a guasti alle batterie (fonte Ponemon Institute), è facile capire come anche l'affidabilità del sistema aumenta e il total cost of ownership (TCO) di un sistema UPS con flywheel risulti notevolmente inferiore rispetto ai sistemi tradizionali a batterie.
Lanfranco Pedrotti, Piller

10.35 – Coffee Break e visita all’area espositiva

11.20 – Intervento a cura di Bticino

11.45 – Integrazione tra condotti sbarre e rack
Ottimizzare un’alimentazione con un condotto sbarre è sufficiente o è possibile andare oltre? Cosa succede quando si prevede un condotto sbarre con matering? Dove finisce e inizia lo spazio rack? EAE racconta come l’integrazione tra condotto sbarre e rack sia la strada vincente per fornire un sistema ottimizzato e “tailored” come da aspettative dell’utente/cliente. 
Serdar Gorali, EAE

12.10 – Tavola rotonda: Identità Digitale
             Con la partecipazione di:
             • Antonio Lioy – Polito
             • Maria Laura Mantovani – GARR
             • Alessandro Menna – Leonardo (Finmeccanica)

13.10 – Lunch Buffet e visita all’area espositiva

14.10 – Intervento a cura di Bachmann

14.35 – Intervento a cura di Brocade

15.00 – Intervento a cura di Data 4

15.25 – Tavola rotonda: Esperienze Progetti Innovativi
             Con la partecipazione di:
             • Enrico Quaglio – SAIV
             • Vito Baglio – CSI Piemonte

16.10 – Coffee Break e visita all’area espositiva

16.40 – Gli incentivi fiscali dell’Industria 4.0
La legge di Bilancio 2017 prevede ammortamenti maggiorati per beni strumentali nuovi e per i connessi beni immateriali strumentali. Lo scopo è di favorire il processodi trasformazione tecnologica e digitale secondo il modello “Industry 4.0”.
Vedremo quali sono i “paletti” previsti dalla normativa per ottenere un ammortamento aggiuntivo sino al 150% del valore speso.
Roberto Ferrari, Ragioniere Commercialista

17.00 – Norme e standard di sicurezza applicabili al Cloud Computing e alla conservazione dei dati, alla luce dei contenuti delle disposizioni di cui alla Direttiva NIS 2016 e del Regolamento Comunitario EUGDPR.
Giuseppe Serafini, Avvocato del Foro di Perugia

17.20 - Estrazione dei premi e chiusura dei lavori